LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Ven Set 16, 2011 5:55 pm

Il pensiero debole


Bene. E' arrivata l'estate. Un filino in ritardo come i treni interregionali ma tant'è. Ho come la sensazione che questo caldo inatteso mi faccia maturare più in fretta, come le pesche quando sul portafrutta ci batte forte il sole. Si invecchia alla velocità della luce, cari miei. Io ho 46 anni ma me ne sento 64 portati… a stento. Alla sera apro la Settimana enigmistica e non ce la faccio nemmeno a fare il primo rebus. Piego la testa come un papavero e crollo. Queste qui intorno agli occhi una volta somigliavano alle crepette che hanno sopra alle volte i formaggini… Adesso sono come le venature della pipa, le pieghe di una bandiera, i lampi che i monsoni tropicali disegnano nel cielo. Non sono rughe, son dei plissé. E anche gli uomini… lasciatemi dire… Anche a loro la stagionatura non porta tutte queste migliorie… Il vostro boy ce li ha già i peli bianchi nell'infracosce? Il ginocchio coi risvolti in pelle? Il tatuaggio che cola come le scritte dei film dell'orrore? L'allungamento verso il basso degli amici di Maria? I peli sulle orecchie, gli crescono già a velocità maggiorata? Gli son già spuntati i peloni sulle sopracciglia come le antenne delle aragoste?

Beate quelle che hanno un marito che a vent'anni ne dimostrava già sessanta. Tra l'altro a me basta leggere due righe sull'andamento dei mercati e mi si aggiungono altre rughe nuove. No, perché amici… siamo nel guano. E l'ho detta in maniera forbita. Ma potrei anche dire siamo nella cacca, nel merdone, nel letame. Va bene che dal letame nascono i fior, come dice De André, ma quando uno ha la sensazione di trovarsi nella busa ( la busa è la cacca di mucca)fino alla collo il nesso poetico non è così chiaro. La sensazione è quella di quando tiri l'acqua nel gabinetto alla turca intasato. Per quanto tu faccia un salto indietro, è sempre troppo tardi. Insomma. Non si capisce più niente. Tutti si consultano, tutti chiedono la fiducia, manovrano di qua e di là, tutti dicono che la situazione è grave e che bisogna intervenire al più presto. E allora intervenite maledizione! Fate qualcosa di utile.

Ma quando portano un malato al pronto soccorso i medici non stanno mica lì a dire: «Minchia che grave… eh però è proprio mal ciapà… questo qui non mangia mica il panettone…». Si danno un andi e intervengono d'urgenza. Non stanno lì a blimblanare. Codice rosso. Ossigeno se non respira, massaggio cardiaco se si è fermato il cuore, e trovare la vena giusta per fare la flebo. Non era il governo del fare? E allora fate qualcosa. Per ora avete solo fatto venire i vermi alla Merkel. Dicono che bisogna andare cauti perché c'è in ballo il bene del paese…

IL BENE DEL PAESE??? Ma quale bene del paese!!! Il bene del proprio culo… Scusate il francesismo. Fatemi dire. Parlano tutti del bene del paese, ma a ognuno per prima cosa gli interessa di sapere che fine fa il proprio didietro e soprattutto su quale poltrona possa rimanere appoggiato. Che se vogliamo essere onesti non è neanche sbagliato, perché il «paese», è importante, ma vuoi mettere il proprio gnau? E noi che vorremmo sapere che fine fa il nostro dobbiamo aspettare. Un culo alla volta per carità, come diceva Figaro.
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Anja il Ven Set 16, 2011 8:52 pm


Evviva! ci voleva proprio, eheheh!
Grazie! flower
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Mar Set 20, 2011 4:50 pm

avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Ven Set 30, 2011 7:09 pm

Amici cari siamo nel tunnel. Che quello della Gelmini che va dal Cern ai laboratori del Gran Sasso è una bazzecola. Le borse mondiali crollano, le mie facciali pure e Berlu balla la tarantella di Tarantini. Se gli chiedi: Come va Lavitola? capace che ti tira una testata. Fortuna che c'è stata Miss Italia a darci quella boccata di idiozia che ci mancava. Che va bene tutto, per carità. Ma c'è una cosa che non tollero. Una roba che mi manda il sangue in aceto balsamico. La moda delle figone che dicono: «Io da piccola ero bruttissima e timida. Ero proprio un rospetto». E perché allora non sei rimasta rospo a vivere nelle risaie? Che adesso sei una gnocca al vapore coi cosci da giovenca, le bocce che puntano nel reggiseno come due musi di cane che han sentito il fagiano e un culo che parla tutte le lingue conosciute? Non solo, ma poi: alta 2 metri. Ma scusa. Mi vorrai mica dire che da piccola non si vedeva che saresti diventata una pertica? Che non avevi le manone e i piedoni già nella culla? E gli occhi? Non è che da piccoli ce li avevi tinta guano e poi improvvisamente, speng, ti si sono azzurrati di colpo. Non lo vedi a dodici anni se ti vengono dei respingenti da treno merci?! Cosa fanno, le tette, spuntano in una notte come i funghi? «Eh… fino a dieci anni non avevo queste gambe così lunghe…». Certo amore: le hai tirate fuori come il cavalletto della macchina foto.

A dieci anni eri nana che non arrivavi a mettere il muso sul tavolo… poi una mattina… ti sei alzata e hai picchiato il cranio nel lampadario… sbeng. E come mai allora la mia jambe c'est resté ragnette? Come mai a me non è sbocciato il culetto alto e mi è rimasto il bulbo del tulipano? Devo chiedere a Piero Angela perchè io debba restare anatroccola e quelle invece siano diventate cigne? E' perché ho una maturazione lenta? Tipo quella della tartaruga marina che campa duecento anni per cui a cinquanta non ha ancora sviluppato? Devo assolutamente prendere lezioni da Manuela Arcuri. Avete letto del polemicone? Pare, e dico pare, che le avessero promesso la conduzione del Festival di Sanremo, in cambio di un prestigiossimo giro di lenzuola con il sire nostro. Il tutto corredato da un contrattino pure per il fratello… così come mancia finale. E lei? Lei ha detto no. Arcuri santa subito. Santa santa santa Manuela subito.

Lei che non l'ha immolata in cambio di Sanremo. Lei che ha chiuso i boccaporti. Brava! Brava brava brava!!! Lei che non ha fatto suo il motto: la do ut des. E non gliela ha data non, perché non la dia, perché dare la dà, ma solo a chi vuole lei e non per soldi o potere. Arcuri for ever. E' vero che Manuela è già beata, perché dalla vita non le manca niente, ma adesso io la propongo santa. Perché ha detto no al demonio. Anzi, Puntualizzo. Ha detto: Non ora. Prima Sanremo e poi la jolanda. Perché lei ha una YOFU. Una Yolanda furba… Non come noi che abbiamo una YOFE, una yolanda fessa.. E poi teniamo conto che di immaginette ne dobbiamo stampare meno, con tutte quelle che ci sono sui camion…. Santa Santa Santa. Resta solo una domanda senza risposta. Come mai al posto della Arcuri Sanremo lo ha condotto Morandi?

avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Sab Ott 08, 2011 7:20 am

Niente. L'estate non sta finendo… tocca dirlo ai Righeira. Stanno rifiorendo le rose, maturano forsennatamente i limoni e persino le surfinie pare che abbiano un moto di resurrezione. Non so voi ma io sono pronta per ripartire per le ferie. Pronta per riballare la danza Cuduro a costo di svitarmi il bacino e ribaltarmi come Bambi quando voleva imparare a camminare.Questo caldo smodato ha fatto maturare anche la Marcuzzi, quella alta che beve lo yogurt, che ha partorito una bella bambina. E sai come l'ha chiamata? Mia. Che non è esattamente un nome. E' un pronome possessivo… ma tant'è. Tra l'altro il parto è stato velocissimo. Pare che in venti minuti l'abbia sparata fuor icome un tappo di champagne. Sarà stato merito del bifidus? No, perché quello manda via il gonfiore ma non pensavo tutto quel gonfiore… Può anche darsi che appena sente del gonfiore non stia a guardare la causa, fa che eliminarlo. E dire che ci sono donne che per partorire ci mettono giorni… Invece lei…Frann…Come quando metti il piede sul tubetto dentifricio.

Comunque. Nonostante l'autunno sia in considerevole ritardo è già arrivata puntualissima l'influenza. Metà Torino è già spiaggiata a letto con la febbre da somaro e la voce a raglio d'asino. Anche l'otite è molto gettonata. Non si sente più un tubo. E questo in alcuni casi può anche essere un vantaggio perché se qualcuno vuole dirti che sei un cretino ne può approfittare tanto non sei udente. Il problema sono i maschi che sono già una piaga da sani figurarsi da malati. I malesseri i maschi li sfondano. 39 di febbre vedono già i ragni giganti camminare sulle pareti e sentono le voci dei profeti. Due linee di febbre e ritornano indietro di quarant'anni, vogliono la mamma. Stanno sul divano e ogni tanto fanno eeeehhh... un lamento come se stessero tirando le cuoia da un momento all'altro,con l'occhio che dice «chiama il prete». Deboli come Violetta della «Traviata» un attimo prima che la tubercolosi se la porti via. Poi quando stan male mandano giù qualunque cosa gli diate, avete notato? Dagli anche due palline di cacca di topo, e loro le buttano giù con un sorso d'acqua. Appena malati hanno già due centimetri di barba, girano con la vestagliona slandra, quella da maniaco sessuale al parco, odorano di filetto di platessa al vapore e borotalco e dimenticano come si cammina, strisciano i piedi e spingono le pantofole in avanti. Grigi come il bollito il giorno dopo.

L'unico uomo inossidabile è Bossi. Sai che quest'estate si è capottato, ha fatto testa coda in casa e si è rotto un polso, no? Ma l'altro giorno ha fatto vedere il dito medio quindi vuol dire che ha ripreso la funzionalità dell'arto. Gli vengon bene anche il gesto dell'ombrello, le corna, solo sul «ti faccio un culo così» a due mani sente ancora un po' di fastidio. Adesso tra l'altro sembra che oltre al Trota entri in politica anche un altro figlio di Bossi, che si chiama Libertà. Libertà Bossi. Ne ha anche un terzo che si chiama Eridano Sirio. Si vede che l'Umbertone gli dava i nomi con le cose che gli piacevano, strano che non ne abbia chiamato uno Celoduro…Se avesse avuto una figlia magari la chiamava Romaladrona. Comunque anche il Libertà adesso debutta in politica. Bossi è un po' come Gheddafi, che per ogni figlio ha trovato un posto. Speriamo che li abbia piazzati tutti e abbia finito, così rimane qualche posticino libero anche per i figli degli altri. Magari per quello di Di Pietro.
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Ven Ott 14, 2011 4:38 pm

Il pensiero debole



Ok. Faccio uso privato di mezzo pubblico. Non è una novità tra l’altro. Messaggio chiarificatore. Non sono sparita. Non sono andata in Russia al compleanno di Putin. Non mi hanno cacciata da Raitre. Non ho litigato con Fabio. Non sto male anche se ho il raffreddore da 3 mesi. Semplicemente sto girando un film. Tornerò nell’etere a rompere le palle tra un paio di settimane. Peccato che quel badola di Fazio non lo dica. Perché? Chiedetelo a lui. Io quando si tratta di maschi ho smesso di farmi domande. E già che ci sono volevo chiedere scusa. Quando si girano dei film si invade un po’ lo spazio comune. E anche un bel po’. Si piazzano dei torpedoni che occupano un sacco di posto, i residenti non sanno più dove posteggiare, si fa casino a volte fino a tardi. Mi dispiace. Per davvero.E lo dico a nome anche di quegli altri che fanno il mestiere mio. Abbiate pazienza. Pensate che per Torino, per la nostra città, è una figata. Ormai un sacco di produzioni cinematografiche si stanno spostando qui ed è un mare di lavoro che arriva. Lavorano macchinisti, elettricisti, attrezzisti, truccatori, parrucchieri, e poi alberghi, ristoranti… e Torino sta diventando una città fatta di bogia nen che si muovono e fanno muovere.Siamo dei fermenti vivi. Io lo trovo bellissimo. Sono orgogliosa quando mi dicono che qui si vive bene e si fanno un sacco di cose perché significa che con tutti gli errori e le fatiche si è camminato. La strada è ancora lunga ma abbiamo degli ottimi condottieri che oltre ad avere un buon senso dell’orientamento sanno usare il navigatore.

Va beh. Parliamo di politica. Senti. Non ho più voglia di parlare di Berlu. Mi sono stufata. In questi giorni è un continuo. Si parla solo di lui. Pensa come gli fischieranno le orecchie. Infatti le ha sempre più grosse. E’ partito che ce l’aveva come quelle dei pipistrelli, piccolissime, poi hanno cominciato a sollevarsi come quelle di Shreck e adesso ha due milanesi. Se lo intravedi dietro una tenda pensi che abbia in testa la Coppa dei campioni. Si vede che funziona come Pinocchio che se dice le bugie invece del naso gli crescono le orecchie. Alla fine gli verranno due parabole, trasmetterà poi Canale Cinque e Italia Uno tutto da solo. Sembra Topo Gigio. L’unica differenza è che i capelli di Topo Gigio sono veri. Ma comunque a entrambi piace molto la topa. Ma perché non proviamo a cambiare rotta? Mettiamo il paese in mano alle donne. La Bonino per esempio: è dolce, determinata, sa ascoltare, sa parlare, e poi sopporta Pannella da anni. Ti leva il fiato, Giacinto, ha un modo di scassare i marroni tutto suo, se resiste a lui vuol dire che ha una tempra d’acciaio. Anche la Marcegaglia o la Camusso per dire, che di certo non la pensano nello stesso modo ma sono due caterpillar, due spazzaneve, due vaporelle. Dure toste e spesse come due gomme da Suv. Con altre sette otto donne così l’Italia da soufflé sgonfio ritornerebbe ad essere una millefoglie. E’ una consolazione e anche un esempio. Ragazze che siete in coda davanti a Arcore, e ai provini per diventare gnocca da tv, prendete esempio da loro: guardate che avere le tette non impedisce di fare anche un altro mestiere! Non è che ingombrano, sapete? C’è tanto altro da fare, tanti lavori anche divertenti invece che fare la fila per mettersi orizzontali. Invece che lavorare con le tette provate a lavorare con qualcos’altro, e le tette portatele solo a spasso o fateci divertire chi vi piace e non chi vi paga.

avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Sab Ott 22, 2011 7:31 pm

Il pensiero debole




Finalmente è scoppiato l'autunno, qui nella Sabaudia… Fischia il vento e cadono i marroni. Toccherà legare Fassino con le corde alla Mole perché non voli via con le rondini. Cota no. Lui è più resistente. C'ha un microclima tutto suo. Con quegli occhi azzurri come il mare. Vien da chiamarlo: Cotasur. Anche a me il freddo fa bene, sono come il nasello, do il mio meglio da congelata. Sempre più gnocca che potrei entrare nel partito: Forza gnocca. L'aria frizzantina dà una sferzata di energia a tutti quanti tranne che a Bossi. L'avete visto durante il discorso di Berlu? l'Umbertone che sbadigliava? A un passo dallo smascellamento. Sembrava Pisolo dei sette nani… il testimonial della pubblicità di Divani e Sofà. A un certo punto ha spalancato così tanto la bocca che pareva l'urlo di Munch. Alla fine gli han chiesto: «Cosa pensa del discorso di Berlu?». E lui sai cos'ha risposto? «Mi ha convinto». Pensa se non lo convinceva? Cosa faceva? Si metteva in pigiama, premeva una balla di Tremonti come fosse la peretta dell’abatjour e cominciava a russare sull'aria di «Va’ pensiero»?

Neanche Calderoli ha potuto contenerlo. Il Roby che stavolta era vestito da cresimando. Di solito sembra Arlechin Batocio. Dovrebbero usarlo per fare pubblicità dell' alta definizione. Pantaloni arancioni, naso bordeaux, guance fucsia, giacca rossa e cravatta verde. Un fuoco artificiale inesploso. Se lo vedi da lontano che sta vicino a Bossi ti viene da dire: guarda il Senatur, che si è comperato un pappagallo cacatoa? Va beh. Veniamo alle belle novità. Fra un po' la Carlà scodella… Ci siamo quasi. La Brun brun è lì lì neh? E' pronta a sfornare l'erede. Il Sarcosino. Pensa se prende l'altezza dal padre e la voce dalla madre? Pupo. Pare che Carlà gli abbia già scritto una ninna nanna… ommi ommi… sarà una lagna senza senso, una di quelle robe sue che fan venire le ossa molli… Sto povero frugolino mi va in catalessi già dalle prime settimane… Sarà una roba tipo: «dorm tu… bel garçon... e non romp le maron… dorm tu bel bebè o je fais le perepè…». Sono proprio fulatuna… lo so. E visto che ne sono cosciente spenderei ancora due parole sulla festa di compleanno di Putin. Berlu ci è andato.

Chissà cosa han fatto? Son curiosa come una summia (scimmia in piemontese). Avran fatto i tuffi nel ghiaccio? Guarda che lì fa un freddo che basta stare a bagno due secondi e diventi duro… Sarà per quello che è andato? Avran ballato il casaciò… il ballo della steppa… solo che se il sire fa due salti a gamba tesa gli partono le scarpe col tacco e resta corto. E Berlu senza tacchi, se gli metti un colbacco in testa… ciao neh… sembra poi uno di quei cani che non sai da che parte hanno il muso. Un barboncino toy. Cosa avrà regalato Berlu a Putin, una matrioska di escort una dentro l'altra? Gli avrà portato Ghedini che ha gli occhi che sembra un huskie? Secondo me a Berlu gli han detto che in Russia c'è la Troika, lui ha capito male ed è partito subito.

Chiuderei con una domanda che mi assilla da giorni: Ma se la coppa di champagne è la misura per la tetta, il bicchierino della vodka è la misura per i walter?

AHAHAHAHAHAHAHAHAH BUONO L'ULTIMO PENSIERO DELLA NOTTE!!!!

avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Anja il Sab Ott 22, 2011 11:52 pm

bowl icon_smile_big /basin
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Ven Nov 04, 2011 11:48 pm



Oggi mi rivolgo a voi amiche donne, parte buona delle mele marce che sono gli uomini, donne che corrono coi lupi ma poi sposano degli asini, donne, sale nella lavapiatti della vita di cui i maschi sono il calcare. Amiche. Sono in arrivo splendide novità in campo cosmetico. Dopo le creme al caviale, i fanghi alle alghe e i gel al cetriolo arrivano direttamente da oltreoceano dei nuovi cosmetici schifosi. Tra poco noi ci metteremo sul viso ciò che non toccheremmo neanche con la punta di uno stivale. Prima novità: una nuova crema fatta col veleno delle api. Pare che faccia benissimo. Non api qualsiasi, però. I principi attivi sono estratti dainsetti allevati in alveari neozelandesi. Non mi chiedete perché le api neozelandesi abbiano il veleno migliore delle api di Pinerolo: non lo so.Tu te lo spalmi sul muso e ti viene la pelle liscia come la sfoglia di Giovanni Rana mentre prima sembrava la pelle del pollo Amadori.

Manon finisce qui. Victoria Beckham, moglie del grande calciatore col disturbo sul davanti, per farsi bella usa maschere al guano di colibrì. Che poi il guano sarebbe la cacca. Guano dice poco ma se dici cacca fa più effetto. La Beckam va matta per la cacca dei colibrì. Ma vedi come il destino è veramente cinico e baro? Perché non fa venire belle lo sterco delle vacche? Che ne fanno una carrettata? Con una vacca ben ispirata riempi una profumeria, mica lo puoi fare con la cacca dei colibrì, che ne faranno un ditale in sedicimila. A parte che mi sorgono alcune domande spontanee. Come fai a convincere tutti i colibrì a far la cacca nello stesso posto? E poi la maggior parte la fa in volo... come fai a beccarla? Ci metti sotto Buffon a pararle? Metti i pannoloni ai colibrì? E hanno un bel da dire: Ne basta un'unghia… Certo. Ma un'unghia di Nivea è un conto. Una di guano di colibrì saran almeno cento cacche di uccello!

Invece Demi Moore dice che usa le sanguisughe. Fa i salassi. Se le fa applicare in Austria in un centro specializzato. Praticamente prendono una sanguisuga, te la applicano sull’ombelico e questa comincia a morderti. Tutto subito stai male come un cane, poi piano piano la sanguisuga comincia a gonfiarsi e tu ti rilassi. Poi alla fine della seduta la staccano e la accoppano. Posso mandare un messaggio a Demi? Crudelia Demon? Già che ci sei perché non ti fai mettere anche un alveare nel didietro? Vedi comesi rassodano le natiche.

No, ma capisci? Ma non siamo mica nel Medioevo! Guarda che sta roba fra un po' arriva anche da noi! Io già me le vedo le donne: «Amore ma che pelle morbida e liscia… che viso fresco e riposato… che merda usi?». «Ciao Ester! Hai una pelle fantastica! Oh sì, Daisy... mi ha appena defecato in fronte un ramarro…». «Ehi, cosa fai per avere una pelle così rosea, Dorotea? Io? Uso la CAGHI', la CAcca dei GHIri…». «Che sopracciglia perfette, Olga! Lo so, cherie, le ripasso tutte le mattine con lo sterco di gallo cedrone, prova anche tu, è in comodi stick». «Ehi Jessica! Dove vai così di corsa?». «Ho un calabrone nelle mutande che mi toglie i punti neri…». «Beata te, io ho provato con un tafano nel body ma la cellulite non mi è scesa di un grammo e oltretutto il tafano ha fatto il nido».




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Anja il Sab Nov 12, 2011 9:26 pm


Ripescato, ihihihi!


avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Sab Nov 12, 2011 10:13 pm

ahahahahahahahahah BBBBravaaaaa!!!! _risata




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  violetta il Dom Nov 13, 2011 12:31 am

troppo forte!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
violetta

Messaggi : 3392
Data d'iscrizione : 30.10.11
Età : 70
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Ospite il Dom Nov 13, 2011 6:16 pm

AHAHAHAHAHAHAHAHA (felici

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Lun Nov 14, 2011 7:19 am

Allora. La Canalis si è già rifidanzata. Un attimo di zitellatura ed è già di nuovo cotta e mangiata. L’ha appena mollata uno degli uomini più fighi del pianeta, e lei ne ha già trovato un altro. Io sto qui con uno con la faccia perenne del cane dal veterinario e intanto la Canala gira il mondo saltando da un walter all’altro. Comunque si è fidanzata con un modello nero che si chiama Mehcad Brook, è alto uno e 90 ed è un tronco di pino nero che di George ne fa tre in tutti i sensi. Untoblerone gigante che si vedono anche le nocciole. Unamokadadodiciche ti leva il fiato. Me lo leva a me, solo a vedere la foto, figurarsi a lei? Non le leva, solo il fiato, la mette sotto vuoto come si fa per conservare la mortadella. Eli? Elisir? Mi dici come fai? E soprattutto come ce l’hai? No, perché non ce la può avere uguale alle nostre. Noi abbiamo una jolanda di serie. Lei secondo me no.

Ma scusa? Non è possibile che intanto trovi un altro fidanzato subito. Son passati solo 4 o 5 mesi. Io ho delle amiche che stagionano come fontine senza nessuno che ogni tanto le dia due colpetti per vedere se son pronte da mangiare, giovanotte che vedono gli anni passare come autobus che vanno al deposito, donne, e ti dico fior di donne, che per avere un uomo accanto si mettono vicino ai vigilantes delle banche… e Eli non fa in tempo a togliere lo spazzolino da denti di George dal bicchiere che ne arriva un altro? Ancora meglio di quello prima? Elisa di Figombrosa la deve avere come minimo speciale…, metallizzata coi vetri elettrici e l’apertura automatica… Che lui arriva sotto casa, preme il telecomando e zzzz… le si spalanca il vano motore. Col tachimetro che misura la velocità in entrata in curva. Col termostato, calda d’inverno fresca d’estate. Avrà il red carpet per le grandi occasioni? O magari ce l’ha parlante? Che ti dice «ciao» con la voce di Norah Jones? Uf. Sarà ’sta pioggia che mi rende tignosa. E quindi già che ci sono vado avanti a cicognare.

Volevo fare un appello. Su questo nuovo spot che circola in questi giorni in tv. Uno spot di un dentifricio curativo contro le gengive infiammate. Io l'ho visto mentre mangiavo. C’è una voce fuori campo che dice «se ti capita di vedere del sangue quando ti lavi i denti, c’è qualcosa che dovresti sapere». Che potrebbe anche finire lì. Mi dici con cosa mi devo lavare le fauci e bon. Invece no. Aquesto punto si vede un bel lavandino di ceramica bianca, poi il rumore di uno che si spazzola i denti e poi puah. Uno scaracchio. Uno sputo. Poi di nuovo un altro lavandino, e poi di nuovo puah, un altro bello sputacchio però col sangue. Ma che schifo!!! Ma secondo voi, noi siamo così scemi che non lo capiamo da soli se abbiamo la bocca che sanguina? Dovete per forza farcelo vedere? Cosa pensiamo se vediamo il lavandino bordeaux? Che al posto del dentifricio abbiamo usato un tubetto di tempera? Che ci è rimasta della barbabietola tra i denti? Cosa vuoi che voglia dire, se sputi rosso, che è scattato il semaforo? No, perché se parte sta moda qua è la fine. Io già mi vedo la pubblicità dell'Enterogermina o dell’Imodium... con i water, uno normale e l’altro con… un manto di cashmere, la lava del Machu Pichu. L’unica pubblicità che davvero mi piace da sempre è quella del pennello Cinghiale. Che è la stessa da secoli. Quella guai a chi me la tocca. Si può usare anche molto bene con gli amanti mini dotati per tranquillizzarli. Basta dire come nello spot: Non ci vuole un pennello grande ma un grande pennello, e tu hai risolto la pratica.

ahahahahahahah Povera canalis... è finita nel mirino della Littizz. POi..... che bel modo di definire la ehm ehm... manto di cachemir.... forte!!
E' vero, la pubblicità del dentifricio è schifosa, come mi accorgo di questa chiudo gli occhi, è più schifoso chi ha dato il benestare a questo reclame che l'immagine in sè!!




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Anja il Lun Nov 14, 2011 9:41 am


AHAHAHH! Troppo forte! bowl
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

la littizzzzzzzzzzzzzz!!

Messaggio  Maribella il Sab Nov 19, 2011 12:28 pm

Anche stavolta ci siamo evitati per un soffio la fine del mondo. E' passato un asteroide vicinissimo alla terra… bastava un attimo…. Invece anche questa volta l'abbiamo fatta franca. Ogni paio d'anni ne passa uno, tutti a dire questa volta è la fine e poi invece la sfanghiamo. Ma secondo voi tutti questi meteoriti che ci sfiorano, sono tiri di avvertimento del creatore, o ci vuole centrare ma non ha la mira?


Altra notizia. Berlu è dipartito. Non so se vi è giunta voce. Ha alzato i tacchi. Che per lui non è roba da poco. No, perché andando in giro col tacco da sei cm ora girerà minimo con un tacco dodici come la Marini. Insomma si è dimesso. Ha imparato una posizione nuova. La posizione del dimissionario. Lui è sempre andato forte con la posizione del missionario… Ma pensa quell'uomo lì: si credeva il più figo del pianeta e adesso è lì. Solo. Senza neanche una nipote di Mubarak. Con tutto il mondo che gli dice di dimettersi e che non è più credibile. I suoi che lo tradiscono. Tremonti che lo schifa mentre fuori da Montecitorio fanno i girotondi cantando Chi non salta Berlu è. Pensa che tristezza. A saperlo era meglio se invece di mettersi in politica si metteva a condurre un'edizione nuova di «Colpo Grosso». E adesso come faremo senza di lui? E' pur sempre una storia durata 17 anni. Guarda che 17 anni sono tanti, ti affezioni anche se non lo ami più, fai fatica a fare senza. Ma adesso che ci ha lasciati secondo voi ci passerà gli alimenti? O farà come i mariti che dicono che se ne vanno e poi li hai sempre tra i piedi? Occhio perché secondo me risbuca. Da qualche altra parte risbuca, vedrai se mi sbaglio. Salta fuori come Terminator quando lo avevano liquefatto. Ta tannn… si ricostruisce dalle molecole. Lui è come Dracula che lo vedi lì duro, bianco, rigido… ti giri un attimo e hai già i canini piantati nel collo. Io per sicurezza lo metterei sott’olio come i lampascioni.

Adesso vediamo l'effetto sui mercati. Cosa farà sto cacchio di spreed che nessuno sa bene cosa sia ma tutti ne parlano. Anche le madame al mercato mentre comprano i cusot… «Certo che ’sto spreed… boja faus…». Io magari mi attivo e investo nel dente di John Lennon. Sai che l'hanno messo all'asta. In fondo costa solo 11 mila cinquecento dollari. Vi spiego com'è andata. ’Sto dente se ne stava tranquillo nella bocca di John Lennon mangiando dio solo sa cosa, quando un brutto giorno si è cariato e l'hanno dovuto levare. Invece di finire nella spazzatura del dentista, John Lennon se l'è preso, se l'è portato a casa e poi l'ha regalato alla sua portinaia. Non so, forse come mancia. Magari lei gli ha portato su una raccomandata e lui le ha detto: oh scusi, non ho spiccioli, le va bene se le do un molare? E lei se l'è religiosamente conservato per anni e anni, finchè adesso il figlio ha deciso di metterlo all'asta. Beh, con il crollo della borsa è una forma di investimento. C'è chi investe in lingotti d'oro, chi in case e chi in denti marci. Normale. Aspetta che giri la voce e vedrai che l'appendice di Madonna se la litigano… Se sapevo i miei calcoli renali me li tenevo, e li davo come garanzia per un mutuo.





»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Mar Nov 22, 2011 11:10 pm





»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Ospite il Mer Nov 23, 2011 10:49 pm

(felici (felici

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Ven Nov 25, 2011 6:32 pm

Avete presente Paris Hilton? Perfetto. La Parisona qualche giorno fa si trovava in vacanza a Bali… in vacanza da cosa dio sa cosa, visto che il termine «vacanza» presuppone una qualsiasi attività da interrompere. Diciamo che era a Bali e basta. Mentre si rosolava al sole ha trovato un cane randagio. Solo ed affamato. E cosa ha deciso di fare per sfamarlo la nostra amica Garibuia*? E' andata al supermarket e ha comprato un bustone di crocchette? Ma certo che no. Non si è mica Paris Hilton per niente. E' andata al ristorante più vicino, gli ha fatto cuocere una bistecca da 60 euro, e gliel' ha fatta servire. Ecco qui. Vogliamo commentare? No, non vogliamo.

Passiamo alla prossima follia. Luciano Benetton per la nuova campagna pubblicitaria ha fatto uscire un manifesto in cui si vedono il Papa e l'Imam che si baciano. Sulla bocca. L'imamone e il papone che son lì incollati a ventosa come Belen e Corona. Ed è successo un pandemonio. Ma la cosa bella è che Benetton è caduto dal pero... «Noncapisco come mai...». E come mai? Luciano? Come mai? Fai una foto del Papa che si bacia con un uomo e poi la appendi a Roma a Castel Sant’Angelo e ti stupisci che si offendano? Se te la stampavi e te la tenevi nel portafoglio nessuno ti rompeva, ma c'hai tappezzato Roma. Cosa ti aspettavi? Che il Vaticano si entusiasmasse? Che ordinasse delle felpe nuove per le guardie svizzere con su stampata la foto? Che ti ordinassero delle salopette col Cardinal Bertone e Ahmadinejad che ballano il merenghe? Ma Luciano? Ti sei fumato la lana d'angora? «Eh ma mi sembrava un segno di pace»…. Si ma per il segno di pace ti stringi la mano, non è che ti metti la lingua in bocca. Pensa: Scambiatevi un segno di pace e tutti: Slurp…E cara grazia che sta foto non l'ha vista l'Imam, Benny. Quelli ci mettono un attimo a farti a pezzi tutti i maglioni con la scimitarra…

E chiuderei con un'altra bella novità. Gianna Nannini due punti potrei rimanere incinta ancora. Sì. Potremmo aspettarci un'altra gravidanza della NonnaNanni. Giannona? Ti ricordo solo che hai 57 anni… Il pensiero che quando tua figlia a 15 anni vorrà andare in discoteca tu dovrai uscire alle due di notte per andarla a prendere, e avrai 72 anni, non ti inquieta? Già adesso, racconti che a furia di prendere in braccio la bambina ti è venuta la tendinite. Figurati fra dieci anni… Quando Penelope andrà sullo skateboard per starle dietro ti toccherà mettere a rischio il femore. Comunque Giannina dice che sua figlia ha una bellissima voce, e questo è dovuto non tanto a qualche gene ereditario quanto al fatto che lei ha sepolto un pezzettino del cordone ombelicale sotto una pianta di rose. Pare sia una tradizione toscana: se seppellisci un tocchetto di cordone sotto un roseto, il bambino avrà una bella voce. Pensa se lo avessero saputo i genitori della Rosa Russo Jervolino... E per avere le gambe lunghe, dove lo seppellisci, sotto i girasoli? E per avere due belle tette sotto una pianta di cachi? Comunque la Giannarella dice che per lei avere un'altra gravidanza sarebbe abbastanza facile visto che non si è massacrata di cure ormonali. E' stato tutto molto naturale. Boh. Mi risulta che a 60 anni la maggioranza delle donne ha chiuso la gelateria già da un pezzo… Lei ha ancora le uova d'oro come la gallina? Beata lei. __risata __risata

*Garibuja, personaggio immaginario piemontese.
Furb come Garibuja, c'a pupava sua mare 'n sla schi-na.
Detto piemontese: Furbo come Garibuja, che tentava di succhiare il latte dalla schiena di sua madre.




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  maira il Ven Nov 25, 2011 8:19 pm

__risata Very Happy
avatar
maira

Messaggi : 457
Data d'iscrizione : 30.10.11
Età : 61
Località : Limite e Capraia Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Sab Dic 17, 2011 7:29 am

Questa volta me la tiro. Uff se me la tiro… Sono al settimo cielo ma punto all'ottavo. Certo. Ne ho ben donde. Per via del sondaggio ovvio. Vi spiego. Allora. Hanno intervistato un campione di 2500 maschi e gli hanno fatto la seguente domanda: «Con quale delle donne della tv andresti volentieri a cena?». E il 43% dei maschi ha risposto che sceglierebbe me. Si. Dopo di me la Hunziker col 21% e dopo ancora Ilary Blasi. Quando l'ho detto al mio boy ha fatto la faccia della mosca schiacciata dal ciapamusche. Il 43 % capisci?! «Ommi povra dona…» ha detto mia madre. Quasi un uomo su due perde le bave per me come quando esce dal dentista ancora con l'anestesia. Sono la nuova Lady Gagona. I maschi fanno la fila, devo dargli il numerino come in gastronomia… e io non me ne sono mai accorta. Forse frequento solo uomini che appartengono all’altro 57%... va a sapere. Solo quelli che mi trattano come fossi una scoria di Fukushima.

Che poi se un uomo mi porta a cena gli faccio fare sempre bella figura. Intanto quando rutto metto la mano a trombetta davanti alla bocca. Prot. I gamberi che son difficili da sgusciare li mando giù interi, non prendo in mano banane in pubblico perché non sta bene, non soffio con la cannuccia nel bicchiere per fare le bolle, non faccio fare su e giù ai bucatini dalla bocca come fosse un ascensore… Bevo il caffè col mignolo alzato e soprattutto non bevo dal portafiori. Ti sembra poco? Invece voi maschi cercate tanto di fare i fighi e di sembrare educati ma si vede che di solito tuffate la faccia direttamente nel trògolo. E noi balenghe ci caschiamo sempre. «No, dai questo è quello giusto… mangia la bistecca con forchetta e coltello, non la sbrana con le fauci come faceva Hannibal Lecter col naso della guardia giurata…». Ma appena facciamo l'errore capitale, lo sbaglio imperdonabile di darvela, tempo mezzo minuto siete già lì a fare il rutto libero in canottiera. Già pronti a salutare gli amici col pernacchio sotto l'ascella. Da capitani coraggiosi ad animali da cortile.

E comunque, tornando a me, io son qui a fare Cenerentola con la fila fuori dei principi azzurri. Ma certo. Ma mica perché son figa. Oddio non sono un roito, una ciospa senza speranza, ma quelle fighe son fatte diverse. Le gambe per esempio. Le ho corte. Dritte e senza muscoli come quelle dei tavolini dei bar. Adesso quasi quasi mi faccio fare un tatuaggio. Sulla coscia. Blu. A forma di vena varicosa, così mi porto avanti col lavoro. Gli uomini vogliono venire a cena con me perché li faccio ridere… perché quelle tanto gnocche son noiose… Diciamolo ragazze: l'importante è il ripieno, mica la confezione. Perché spesso certe donne da fuori sono come vedere una cattedrale…. tutta torrette, anfratti e cupole… e gli uomini non vedono l'ora di entrare. Poi, dentro… deserto. C'è solo l'eco. Rimbombano. Due minuti e sono fuori. Fine della visita. Conta il ripieno, amiche. Guarda anche i tortellini. Da fuori sembrano ombelichi storti ma dentro c'hanno il ripieno. Ed è quello che fa godere.




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Sab Dic 17, 2011 7:30 am

Tempi di vacche magre. Di mucche taglia 38. Moma, Monti Mario, non fa che dire che dobbiamo risparmiare. E lui sta già dando il buon esempio. Non ha voluto l'aereo grosso e ha preso quello piccolo. Perfino voi uomini, ogni tanto, capite che non contano solo le misure. Adesso per andare e venire da Bruxelles si vuol mettere d'accordo con i camionisti che trasportano i cavolini e anche le guardie del corpo ha detto che fra due mesi non gli servono più, perché sta andando a scuola di judo. Secondo me Mario è uno che mangia la pera come Pinocchio, con la buccia e i semi. E' uno che conta gli strappi di carta igienica. Non più di tre. Se va bene, bene, se no fa la manovra aggiuntiva col bidet.

Adesso vorrebbe usare delle macchine blu italiane ma gli han detto che non ce ne sono. Solo Bmw e Mercedes. Appello a Marchionne. Sergio? Serghej? Cortesemente? Oltre a tritare le balle ai sindacati, se hai tempo, potresti costruire qualche automobile che non sia un’utilitaria? Non è che questi qua li possiamo far girare in Panda. Sbergnaccarli dentro a una 500. Ci vuole l’ammiraglia per l’ammiraglio! Inventati qualcosa. Guarda: la devi fare lunga, grossa e dura almeno quanto sei cazzuto tu con gli operai.

Lasciamo la politica e passiamo al gossip. Tema: Lady Gaga. La Lady Gagona, la madama Germanotta, in un’intervista ha dichiarato: «Sono sfortunata in amore, la mia vita sentimentale è un disastro, le mie storie si spetasciano in un amen, vorrei incontrare finalmente il mio uomo ideale». E come sarà mai l’uomo ideale di Lady Gaga? Io mi aspettavo qualcosa di dirompente, non so, cerco una spia russa con lo sguardo di Satana e i canini da vipera cornuta, vorrei amare un tuareg con la cofana di Moira Orfei e la pelle blu come se fosse coperto di lividi, un marziano con dodici pollici e i piedi lunghi mezzo metro come due cetrioli giganti. Invece no. Lady Lady Oscar dice che vorrebbe tanto un uomo superdotato e molto colto, possibilmente laureato ad Harvard. Maguarda. Mica sei folatuna. Chi non lo vorrebbe uno con un martello pneumatico nelle mutande e una mente sfavillante?

Casomai, chiediamoci perché tu non l’abbia ancora trovato, Gagarella. Lei dice che è perché gli uomini hanno paura del suo cervello, ma secondo me hanno paura e basta. Datti una bella guardata, Gagarin. Non è che sei proprio un tronco di gnocca. E in più ti fai scegliere i vestiti da uno psicopatico che si droga anche molto. Vogliamo ricordare la giacca di fettine di carne? L’abitino di rane di peluche? E il cappello di aragosta, chele comprese? Ti sembrano, cara Gagotta, le mise giuste per conquistare un laureato ad Harvard? Io abbasserei un filo le pretese. Provare con un laureato alla Bocconi? Noi qui ne abbiamo a mazzi. Non so se siano superdotati, tocca che tu faccia il controllo qualità. Almeno gli smuovi un po’ le acque, a ’sti gessi di Riace.




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Sab Dic 17, 2011 7:32 am

Tre bei regali di Natale. Il primo. D'ora in avanti si potrà comprare il Viagra al supermercato. Fa parte delle liberalizzazioni del governo Moma. Si potrà acquistare la pilloletta blu al market sotto casa. Con la ricetta naturalmente. E poi solo nei Comuni con più di 15 mila abitanti. Che questo non l'ho capito. Come mai? Perché nei Comuni piccoli c'han tutti dei Black& Decker? Ma quello che mi chiedo è: il Viagra in che scaffale lo metteranno? Fra le cose che fanno lievitare, cioè tra il lievito Bertolini e il Pane degli Angeli, o tra le cose che fanno diventare dura la roba? Tra l'appretto e la colla di pesce? Al discount venderanno anche le sottomarche, al posto del Viagra il Viogra? Magari faranno anche il farmaco generico che costa meno. Sai come succede per le medicine. Tipo l'Aulin e il Nimesulide. Quindi cosa ci sarà? il Viagra e il Tirosulide?

Altra buona notizia. Mariano Apicella andrà all'Isola dei Famosi. Perché dice che gli piacerebbe che il pubblico vedesse veramente chi è. Sei sicuro che ci interessi, Mary? Io vorrei lasciarti nel tuo mistero, pensa un po'... Lui sostiene che la sua amicizia con Berlusconi gli ha creato molti ostacoli nella carriera. Eh certo. Cuccumerlo. Non fosse stato che era amico di Berlusconi, vinceva Sanremo, vendeva un milione di dischi e lo invitavano a cantare alle nozze di William e Kate al posto di Elton John. Pensa che aveva chiesto di andare come ospite fra il pubblico allo show di Fiorello, ma l'hanno rimbalzato. Gli han detto di nooo… Un no con tantissime o. In effetti una scelta discutibile. Apicella è il più grande spettacolo di Villa Certosa nel weekend… Potrebbero andare tutti e due all'isola. Api e Berlu, dico. Tanto adesso non hanno una mazza da fare. Mary suona e Berlu canta uno dei nuovo brani del cd. «O pesce innammurate» o «Acchiappa stu babbà». Il pubblico sicuro che li vota. Peccato che magari gli altri concorrenti gli tirano dietro le noci di cocco.

Ultimo regalo. E' uscito il nuovo calendario Pirelli. E dentro cosa ci sono? Foto di ombrelli? Tombini? Pneumatici? Pirilli? Non sarebbe male: I pirilli del calendario Pirelli. No. Ci sono 25 foto di donne nude. Pensa te. Chi l'avrebbe mai detto. Nota che i mesi son solo 12. O i mesi quest'anno per risparmiare sono di quindici giorni, o non capisco. Comunque. Ci sono tutte immagini di donne bellissime e nude. Milla Jovovich, Kate Moss, la Margareth Madè. Il fotografo dice che sono nudi che rivelano l'anima. Ora. Posso dire? Se una è nuda prima di tutto rivela qualcos'altro. A meno che l'anima sia una cosa nera a forma di brioche, cosa di cui dubito. Comunque la cosa più bella è che il fotografo ha detto che per convincere la Madè a spogliarsi ci ha messo mezz’ora. Posso dire? Margareth. Parliamoci da uomo a uomo. Vai sul set di un calendario Pirelli. Son tutte nude. Siete in spiaggia. Che cosa pensavi che ti facesse fare? La foto per il passaporto? Che ti facesse spogliare per farti una Tac?
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Sab Dic 17, 2011 7:34 am

Questi sono gli ultimi "appunti" della Littizz che non avevo ancora inserito, non trovate sia scesa di tono e faccia ben ben ben attenzione a cosa dice?? Molto probabilmente per poter lavorare ha dovuto cedere con la lingua tagliente e la sua satira.




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Maribella il Sab Dic 24, 2011 7:39 am

E anche quest'anno arriverà Babbo Natale col suo manto di bontà e le sue braghe di torrone. Chissà se diventeremo tutti più buoni. Di sicuro diventeremo tutti più grassi. Già siamo belli trapuntati così, il primo gennaio saremo tondi come il re di Tonga. Non distingueremo più il marito da uno zampone di Modena. Altro che modelli di Abercrombie. Sai i modelli di Abercrombie, quelli che stanno in quella boutique di Milano dove vanno le ragazzette e gagnufli. Che son tutti figoni a dorso nudo… che poi io dico: vendon le felpe e le Tshirt e loro stanno a torso nudo? Ma ha senso? Che pubblicità è? E' come se in un negozio di scarpe i commessi girassero scalzi. Ti viene da pensare che le scarpe facciano male capisci? Ma scusa, piuttosto tieniti la maglietta per far vedere che ti piace un casino e togliti le mutande, no? Così so dove appoggiare la borsa quando mi provo la maglietta. Ecco. Io non dico di avere al tuo fianco un uomo con gli addominali di legno massello, ma nemmeno una fisarmonica di Stradella… sembra la moquette quando si scolla che fa le gobbe. Sembrano quei grissini col prosciutto intorno come danno agli aperitivi. E' anche vero che adesso c'è sto vizio qua: quello delle cene per farsi gli auguri di Natale. «Dobbiamo assolutamente vederci prima di Natale per farci gli auguri » PERCHE'? Ma se non ci vediamo mai, non ci caghiamo da luglio a dicembre, com'è che ci dobbiamo vedere a Natale? Ma vediamoci a marzo, a metà giugno, alla grigliata di ferragosto. Che poi: mangiare più di quelle tre o quattro volte al giorno non si può. Non è che puoi fare una cena alle otto, poi una alle dieci e una a mezzanotte. E c'è un limite pure ai the: se ne bevi più di tanto, o ne approfitti per fare un’ecografia o devi ricevere le amiche in bagno. «Son molto incasinata Giusy… ho giusto il tempo per fare la cacca insieme a te il 22, ti va?».

Nel frattempo continuano le manovre di Monti. Di Mont Blanc. Adesso stanno limando e piallando la supposta. Leva di qua, leva di là finirà, io ve lo dico, che ce la metteranno in orizzontale. Ma c'è una cosa che non capisco: son sempre lì a parlare di misure per la crescita e poi ci riempiono di tasse. E' come se tu portassi il figlio dal pediatra e quello ti dicesse: «Eh, suo figlio non cresce. Da domani mi raccomando niente colazione, a pranzo una tazza di brodo e a cena due calci in culo». Come facciamo, a crescere? Tagliano di qua e tagliano di là, l'unica cosa che non han tagliato sono gli stipendi dei politici. Darmage… Ma guarda che dannata combinazione… che fortuito destino… Posso dire? Ma porca… l'oca!! Non solo dovreste tagliarvi lo stipendio noi dovremmo anche farvi pagare una multa… Ma scusa!! Di chi è la colpa se siamo ridotti così? E' colpa loro che ci hanno governati male! E chi paga? Noi!!! Ma son delle canaglie allora!! Fanno come i manager che fan fallire la fabbrica, gli operai tornano a casa con una mano davanti e una di dietro e loro prendono milioni di liquidazione. Ma capisci? Per meglio spiegarmi userò una forbita metafora. Qui siamo al punto che a noi tocca la supposta, e loro stanno con le chiappe strette. Allora sai cosa gli auguro per Natale? Che gli si incollino i maroni tra loro. E Merry Christmas!




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: LITTIZZIAMOCI UN PO'!!!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum