DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:17 pm


Maribella


Il proverbio è saggezza in poesia e con i suoi toni , colori , giravolte irrazionali , ammiccante moralità , compone un ritratto simpaticamente somigliante della terra che lo ha generato.

apro questo argomento con il piemontese ...

Marijte e peui' ghigna.
Sposati e poi ridi.


As 'fa gnun matrimòni sensa c'a s'fica 'l demòni.
Non si combina nessun matrimonio senza lo zampino del demonio.


La morosa a l'è lait , la sposa bur , la fomna formagg dur.
La fidanzata è latte , la sposa burro , la moglie formaggio duro.
(ihih a questa contesto... ggrrr)


L'òm sensa fomna a l'è n'caval sensa brila e la fomna sensa òmo a l'è na barca sensa timon
L'uomo senza donna è un cavallo senza briglia e la donna senza uomo una barca senza timone.


Ultima modifica di Anja il Mer Ott 05, 2011 6:54 pm, modificato 5 volte
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:18 pm



Fra_to

L’istà d’ San Martin a dúra da la seira a la matin
L’estate di San Martino dura dalla sera al mattino

La prima galina c’a canta a l’è cùla c’a l’à fait l’euv
La gallina che per prima canta ha fatto l’uovo

Un om pí a l’è bùn, pí a pasa per minciùn
L’uomo più è buono più passa per minchione

Anada da bulé anata da tribulé
Annata fungosa annata penosa

Cùl c’a l’à pí tort a crija pí fort
Chi ha più torto grida più forte
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:20 pm



Maribella

La cà va sèmpre mal quand la fomna a porta le braje e l'òm 'l faudal
la casa va sempre male quando la donna porta i pantaloni e l'uomo il grembiule.

Sòta la barba canùa , la fomna a s'conserva frèsca e drua.
Con un uomo di barba bianca , la donna si mantiene fresca e florida.

Se 'l mari' a l'à pa doi tòch 'd barbis , a sa gnanca a sua fomna dè d'ardriss.
Un marito senza baffi non sa comandare la moglie.


ihihihih uomini.... fatevi crescere i baffi ihihih buona questa.
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:21 pm

Maribella

Chi veul fè meuire 'l marì , c'a i daga ij pòr al meis d'avril.
Chi vuol far morire il marito , gli dia dei porri nel mese di aprile.

Dolor 'd gomo e'd fomna mòrta , a duro da l'ussfin a la pòrta.
dolor di gomito e di moglie morta , durano dall'uscio alla porta.

Un peul nen avèj la fomna ciocha e 'l botal pien.
Non si può avere la moglie ubriaca e la botte piena.


Maira
Maribella ha scritto: Un peul nen avèj la fomna ciocha e 'l botal pien.
Non si può avere la moglie ubriaca e la botte piena


Un proverbio usato molto in Campania....
Nu puo' ave' a muglier' 'mbriac e a vott' chien'
Come vedete ogni mondo e' paese!!!


avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:28 pm



Fra_to

"Chi sent e tas, a god tut 'l mônd an pas"
Chi sente e tace si gode tutto il mondo in pace

"L'aja l'è le spesiàri d'i paisan"
L'aglio è il farmacista dell'uomo di campagna

Quand che a fiòca an sla feuja, l'invern a dà nèn neuja.
Quando nevica sulla foglia, l'inverno non dà fastidio.
Se la prima nevicata è troppo precoce (gli alberi hanno ancora le foglie) l'inverno sarà mite.

Quand che la pèl 'l'è frusta, l'anima a vèn giusta.
Quando la pelle è logora, l'anima diventa giusta


Quand che 'l pare a fà Carlevé, ij fieuj a fan Quarésima
Quando il padre fa carnevale i figli fanno quaresima.

Quand le scarpe dël pare a-j van bin al fieul, a comanda chi a veul.
Quando le scarpe del padre van bene al figlio, comanda chi vuole.




Maribella

Dona giovna sposa a un vej , l'a fiolansa fin a ij cop.
Donna giovane che sposa un vecchio ha figliolanza fino al tetto.

Quand la famija a l'è anlevà, la famija a l'è ruvinà.
Famiglia allevata, famiglia rovinata.

La famija a l'è 'l post andova ch'i soma tratà mej e andova i borbotoma ed pi'.
La famiglia è il luogo dove siamo trattati meglio e dove borbottiamo di più.

Trè cose dolorose ant una famija, 'l fòrnel cha fuma, 'l cuvercc ch'a pieuv e la fomna ch'a crija.
Tre cose danno tormento in una famiglia, fumo nel camino ,pioggia dal tetto e donna che strilla.

avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:30 pm



Maribella

Chi a fait i proverbi ....l'à faje giùst !!!
Chi ha fatto i proverbi ... li ha fatti giusti.

A mia mare, ch'a fait tanti sacrifissi per aveine stò bel risultato.
A mia madre, che ha fatto tanti sacrifici per averne questo bel risultato.


da nora a madona
(lon ch'a veul fe cherdi Mare- madona!)
Ch'à gòarda , a nostra cà , tut lon chà jè l'è l'union , la concordia e l'armònia. J è mai gnun ch'à bròndòla ,gnun ch'a cria e gnun l'ha mai sentune caicòtiè!


da nuora a suocera
(quello che vuol far credere la suocera)
Guardi , a casa nostra , tutto quello che c'è è l' unione , la concordia e l'armonia. Non c'è mai nessuno che brontola , che grida e nessuno ci ha mai sentite litigare!


(Lon ch'à's disò nora e madona)
madona:sta cheta!
nora:ebin, ch'a staga cheta chila!
madona: sfaciadòna ch'i't sei !
nora : bruta vejassa!



(quello che si dicono nuora e suocera)
suocera: sta zitta!
nuora: stia zitta lei!
suocera: sfacciata che non sei altro!
nuora: brutta vecchiaccia!

avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:31 pm


Maribella



da " La ricònòscenssa 'd la famija "

Ch'a gòarda bele mi per còla fija lon ch'i l'ai dòvu fè , le abnegassiòn , le speise ,ii sacrifissi; ebin ch 'a dia , cherd-lo ch'a m'abia 'n pò d'obligassiòn?
Gnanca na frisa e .... sicòma a l'a dabsogn d'una creada , pitost che piene n'aòta, a 'm ten-peuj mi!


da " la riconoscenza della famiglia"

Guardi io , per questa figlia quelo che ho dovuto fare , le rinunce , le spese, i sacrifici ;ebbene , mi dica, crede che abbia un po' di gratitudine?
Neanche un po' e ... siccome ha bisogno di una serva ,piuttosto che prenderne un'altra , tiene me!




Man a ca nòstra e lenga tra i dent.
Mani a casa nostra e lingua tra i denti.

Quand che la pèl 'l'è frusta, l'anima a vèn giusta.
Quando la pelle è logora, l'anima diventa giusta

Tuti a dàn ëd pan, ma nen come la mare.
Tutti danno del pane, ma non come la madre.

La maremadòna a s'arcòrda mai ch'a l'è dcò stàita nòra.
La suocera non si ricorda mai che è stata nuora.
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:33 pm



Maribella


A basta 'n soris për fesse n'amis.
Basta un sorriso per farsi un amico.

Un nemis a l'é tròp e sent amis a basto nen.
Un nemico è troppo e cento amici non bastano. (ihih allla moda di nonno Libero)

Pat ciàir, amicissia longa.
Patti chiari, amicizia lunga.

Can ch'a bàula a mòrd nen.
Can che abbaia non morde.

A caté quatr euj, a vende un.
A comprare ci vogliono quattr'occhi, a vendere ne basta uno.

Chi a va pian, a va san e a va luntan.
Chi va piano, va sano e va lontano.

A basta nen avèj ëd sòld, a venta dcò savèj-je spende.
Non basta avere i soldi, bisogna anche saperli spendere.

A son ij sòld ch'a fan la guèra.
Sono i soldi che fanno la guerra.
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:34 pm



Maribella


Mesi e giorni

Gené Gennaio

Fërvé Febbraio

Mars Marzo

Avril Aprile

Magg Maggio

Giugn Giugno

Luj Luglio

Agost Agosto

Stèmber Settembre

Otóber Ottobre

Novèmber Novembre

Dzèmber Dicembre


Lùn-es Lunedì

Màrtes Martedì

Mèrcol Mercoledì

Giòbia Giovedì

Vënner Venerdì

Saba Sabato

Dumìnica Domenica
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:35 pm



Maribella


Va bin , 'n po' d'storia.

Piemontese (nome nativo Piemontèis, codice ISO 639-3 pms) è riconosciuto fra le lingue minoritarie europee fin dal 1981 (Rapporto 4745 del Consiglio d'Europa) ed è inoltre censito dall'UNESCO (Red book on endangered languages) tra le lingue meritevoli di tutela. È una lingua neolatina occidentale, vicina agli altri idiomi gallo-italici parlati nell'Italia settentrionale e, in minor misura, al franco-provenzale (o arpitano) e all'occitano. Secondo taluni studiosi sembra costituire una transizione tra le parlate gallo-italiche dell'Italia del nord e le lingue gallo-romanze.
Si caratterizza per la ricchezza del consonantismo, tanto come del vocalismo, per le sue particolarità morfologiche, sintattiche e lessicali, che lo differenziano nettamente dall'italiano.

La lingua piemontese si deve ritenere una Lingua Regionale o minoritaria ai sensi della "Carta Europea delle Lingue Regionali o minoritarie", che all'Art. 1 afferma che per "lingue regionali o minoritarie si intendono le lingue ... che non sono dialetti della lingua ufficiale dello stato". La "Carta Europea delle Lingue Regionali o minoritarie" è stata approvata il il 25 giugno 1992 ed è entrata in vigore il 1 marzo 1998. L'Italia ha firmato tale Carta il 27 giugno 2000 ma non l'ha ancora ratificata.


Come lingua scritta, il Piemontese si usa fin dal XII secolo, ma una vera koinè si sviluppa solo nel seicento, epoca che vede la nascita di una letteratura a carattere nazionale che tocca poco per volta tutti i generi, dalla lirica al romanzo, alla tragedia, all'epica. Nel Novecento si è sviluppata anche una prosa critica e scientifica di alto livello [senza fonte].
La grafia piemontese si basa sulla tradizione del Settecento; nel Novecento ha goduto di una standardizzazione più precisa e completa, che ha dato un non piccolo contributo alla stabilità e all'unità della lingua. Quest'ultima soffre l'influenza dell'italiano che, fin dagli anni sessanta del XVI secolo è la lingua legislativa, amministrativa e dell'istruzione in Piemonte (persino l'università di Torino fu rimodellata nel 1566 secondo gli schemi dell'Ateneo bolognese). La concorrenza della lingua ufficiale dello Stato potrebbe, secondo taluni, mettere in pericolo il Piemontese che rischierebbe in tal modo di scomparire nel corso del XXI secolo, salvo che si intervenga con misure serie per garantirne la sopravvivenza.
La lingua piemontese è di origine neo-latina, ovvero romanza, formata dal latino che si è innestato sull’idioma celto-ligure nel momento dell’occupazione del Piemonte da parte dei Romani, con successivi apporti di vocaboli dall'italiano, dal francese, dal franco-provenzale, dagli idiomi occitani, germanici, dall'arabo e dallo spagnolo.
L'area linguistica piemontese si compone di diversi dialetti che possiamo riunire in tre gruppi:
- piemontese occidentale (torinese e cuneese);
- piemontese orientale (astigiano, langarolo, roerino, alto monferrino (acquese), basso monferrino (casalasco), alessandrino, vercellese, biellese, valsesiano);
- canavesano.

fonte : wikipedia
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 2:36 pm


Maribella


Fin ch'a j'è fià, j'è vita.
Finché c'è fiato c'è vita.

A l'émej in piasì che sent dësgust.
È meglio un piacere che cento disgusti.

A l'è mej vansene che stentene.
È meglio avanzarne che averne bisogno.

A l'è mej n'asu ch'am porta, che 'n caval ch'am campa 'n tera.
È meglio un asino che mi porti, che un cavallo che mi butti per terra.

A ciamè s diju che a s'perd mai gnente"
Non si perde mai niente a domandare

A l'è mei frustè de scarpe che d'linseui
Meglio consumare scarpe che lenzuola

L'Asu a cunos nen sua cùa, fora quand a l'à pì nen
L'asino si accorge della coda solamente quando non l'ha più

"Le busie a sùn cùm j sop, c'a s'cunosu da luntan"
Le bugie sono come gli zoppi, si distinguono da lontano

"A paghè cum' a meuire a-i-è sempre temp"
Per pagare, come per morire, c'è sempre tempo

avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Ott 05, 2011 8:23 pm



Mary, lezione in piemontese, ihihihi! flower1

avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Maribella il Gio Nov 17, 2011 9:14 pm

ihihih ciau bale!!

Anja l'avja nen vist el filmatu, d' piemunteis a Fusan ne i sarà pà pì!! _ciao Bin pochi! e da ti?

Anja non avevo visto il filmato, di piemontesi a Fossano ce ne saranno più!! Ben pochi! E da te??




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Gio Nov 17, 2011 11:49 pm



Da me neanche uno, ma se vuoi inserisco la lezione no. 2, ahahahahh! _sorriso green


avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Maribella il Ven Nov 18, 2011 7:13 am

iiiiiihhhhhhh ihihihih ahahahahahahahahah!!!!! __risata
Mi sun nen Berta e sun nen d'Trufarell, ihihih le spiegassiun a n'autra vota!!




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Maribella il Sab Mar 03, 2012 7:49 pm

Badinand, con discression, al peul desse dij avis bej e bon.
Scherzando, con discrezione,possono darsi degli avvisi belli e buoni.

ij làver a fan pocio
I labbri sono imbronciati, si dice anche ai bimbi quando fanno le smorfie che prevedono il pianto.

n'euj a guarda an Fransa e l'àutr an Spagna.
Un occhio guarda in Francia e l'altro in Spagna.

Avèj j'euj fodrà ed sautissa
Avere gli occhi foderati di salsiccia, non accorgersi di quanto sta accadendo.




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Maribella il Sab Mar 03, 2012 8:04 pm

Si potrebbe riempire una biblioteca di detti e proverbi inventati( dagli uomini!) a danno delle donne.

Për le fomne ch'ai pija le convulsion, an bon rimedi a l'è 'l baston.
Per le donne vittime di convulsione, una buona medicina è il bastone.

Le fomne e ij cit a deuvo parlè quand le galin-e a pisso
le donne e i bambini devono parlare quando le galline fanno la pipì, cioè mai!

Le fomne a l'han pì ariss che servel! _zip
Le donne hanno più ricci che cervello.

Vienteneuv crave e na fomna a fan tranta bestie.
Ventinove capre e una donna fanno trenta bestie.

A sto mond a j'è mach doe brave fomne: un-a a l'han përdula, e l'àutra a peulo nen trovela.
A questo mondo ci sono due brave donne: una l'hanno persa e l'altra non riescono a trovarla.

A questo punto cosa si potrà dire agli ominini autori di cotanta beltà??? Ma va a fc!!!





»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Dom Mar 04, 2012 3:04 am


Sarà la stanchezza mista a insonnia.... ma a me il tuo dialetto sembra francese. Devo dire che mi piace molto! icon_smile
avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Maribella il Dom Mar 04, 2012 8:53 am

Il piemontese ha dei francesismi, d'altra parte siamo vicini di casa con i cugini francesi. Mio suocero era nativo di una vallata a cavallo con il confine francese e il suo dialetto era il "Patuà", era uno spasso sentirlo parlare, noi non sapevamo che il patuà fosse un dialetto, eravamo convinti che storpiasse di proposito il piemontese per divertirci.

da Wikipedia: Il piemontese.
È una lingua neolatina occidentale appartenente al sistema dei dialetti gallo-italici parlati nell'Italia settentrionale. Secondo taluni studiosi sembra costituire una transizione tra le parlate gallo-italiche dell'Italia del nord e le lingue gallo-romanze.

Il Patuà.
http://it.wikipedia.org/wiki/Patois
Il francoprovenzale o arpitano (nome autoctono: francoprovençâl, arpitan, arpetan, patois) è una lingua romanza parlata in Francia (media valle del Rodano, Giura e Savoia), nella maggior parte della Svizzera romanda e in Italia (Valle d'Aosta, alcune valli piemontesi e due comuni della Capitanata). Assieme al francese ed all'occitano, appartiene al gruppo delle lingue galloromanze

Te capì!!???





»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Dom Mar 04, 2012 11:38 am


Sìiiiiiiii! e trovo tutto questo molto interessante!
Infatti spesso un dialetto, a dipendenza della posizione geografica, contiene sfumature di altri paesi. Mi piace! icon_smile_kiss

avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Maribella il Mer Mar 21, 2012 8:16 pm

A la prima a s'avèrt, a la seconda as pèrdon-a, a la tèrsa as baston-a.

Alla prima si avverte, alla seconda si perdona, alla terza si bastona.




»»å룡§ å|V|å å®️¡ë£«« wub 
avatar
Maribella
Moderatore

Messaggi : 4615
Data d'iscrizione : 08.08.11
Età : 64
Località : Fossano

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Anja il Mer Mar 21, 2012 8:21 pm


Mi piaceeeeeeeeeeee! boing1 boing3 boing2

avatar
Anja
Admin

Messaggi : 2485
Data d'iscrizione : 06.08.11
Età : 64
Località : Varese

http://amiciziemozioni.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIALETTO piemontese_proverbi_testi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum